Confservizi Veneto chiede l’accreditamento al Piano 2011 Italia per l’Anno europeo delle attività di volontariato.

Confservizi Veneto, nell’ambito del Progetto Padova Sostenibile & Responsabile 2011, è pronta a chiedere l’accreditamento al Piano 2011 Italia per l’Anno europeo delle attività di volontariato.

L’avvio istituzionale dell’Anno europeo si terrà a Venezia con una Conferenza di apertura prevista il 27 e 28 febbraio 2011 sul tema “La sussidiarietà e il volontariato per l’inclusione sociale: valori, esperienze e strumenti a confronto”.

Spot video

L’Anno europeo rappresenta una grande occasione per il tessuto sociale italiano e per tutto il territorio nazionale: l’obiettivo principale è costruire azioni e percorsi condivisi e partecipati, tra il volontariato stesso e gli organismi di terzo settore che coinvolgono i volontari e promuovono il volontariato e la cittadinanza attiva, le istituzioni e tutti gli altri portatori di interesse. Saranno chiamati a partecipare all’Alleanza 2011 Italia, a livelli e con modalità da definire, le diverse forme di rappresentanza di volontariato e degli organismi del terzo settore che nelle loro attività coinvolgono i volontari e che si riconoscono nelle premesse e negli obiettivi dell’Anno 2011 e ne condividono il Piano 2011 per l’Italia.

In questo processo condiviso e partecipativo, gli obiettivi a cui tendono tutti i soggetti coinvolti sono:

  • la valorizzazione del volontariato e del suo impatto, per la costruzione dei meccanismi stabili e durevoli che lo supportano, in quanto elemento fondante della cittadinanza attiva, condivisa e solidale;
  • la diffusione delle iniziative e delle informazioni a livello locale e la valorizzazione dei risultati e dell’impatto utile e accessibile alle organizzazioni territoriali e alle loro reti;
  • la pratica del partenariato e del lavoro di rete, attraverso iniziative comuni e co-progettate, attraverso l’aperta condivisione di buoni esempi e buone prassi;
  • il rafforzamento delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni che coinvolgono i volontari, per migliorare la qualità delle attività all’interno delle strutture organizzative, per facilitare le attività di volontariato e per aiutare le stesse organizzazioni ad attuare nuovi tipi di volontariato e ad aprirsi alle nuove modalità di approccio, al fine di promuovere il lavoro condiviso di rete, la mobilità, la cooperazione e le sinergie nell’ambito della società civile e tra la società civile e altri settori della comunità;
  • il riconoscimento che attraverso le attività di volontariato si acquisiscono competenze e capacità in un processo di apprendimento permanente;
  • la sensibilizzazione, dei cittadini e delle istituzioni, per aumentare la consapevolezza generale sui valori portanti della cultura del volontariato come espressione di partecipazione civica.

Download file:

Annunci

Una Risposta

  1. […] the original post: Confservizi Veneto chiede l'accreditamento al Piano 2011 Italia … Pubblicato in Sociale | Tag: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: