PSR 2012 – Rassegna stampa – Progetto Padova Sostenibile Responsabile

2012 Programma Nazionale delle Iniziative UNESCO ESS v. alle pagine 190 e 191  

ARGAV 16 10 2012 Corso di Formazione web 2.0

2102 12 12 IRECcon Italia twitter

2012 12 27 Gazzettino Padova Riccardo Bentsik2012 11 vari giorni TV emittenti varie programmazione palinsesto2012 11 21 Gazzettino Padova2012 11 12 iPadova Oggi2012 11 12 ipadova Oggi ultima ora2012 11 12 innovazione veneto2012 11 12 domus energia azienda2012 11 10 eco città2012 11 09 Veneto innovazione azienda2012 11 09 Il Gazzettino Padova2012 11 09 electric mobility2012 11 09 congressi e convegni2012 11 08 Parco energie rinnovabili2012 11 08 padovanews2012 11 08 padovanet2012 11 08 Ivo Rossi politico2012 11 08 facebook parco energie rinnovabili2012 11 07 Unioncamere nazionale2012 11 07 parco scientifico tecnologico galileo2012 11 07 padova oggi2012 11 07 facebook padova turismo2012 11 07 facebook consorzio agrario pd ve2012 11 07 facebook banca del tempo cittadella2012 11 07 ARGAV giornalisti2012 11 07  Italwin azienda2012 11 06 APS Holding azienda2012 10 30 padovando2012 10 30 ipadova Oggi2012 10 21 greeneconomy facebook2012 10 19 UNIONCAMERE progetto energie rinnovabili2012 10 20 TUTTOGREEN greeneconomy2012 10 13 legambiente per le energie rinnovabili2012 10 12 energie rinnovabili2012 10 12 B CCIAA Padova newsletter2012 10 12 A CCIAA Padova home

 

 

 

Costituito il Gruppo Mob al ministero Ambiente e Brunetta taglia le auto blu con il car sharing

Il ministero dell’Ambiente ha costituito il Gruppo Mob con l’obiettivo di sostenere con idee, iniziative e supporti scientifici l’attività di comunicazione per la diffusione della cultura della mobilità sostenibile.

Il gruppo è aperto alla partecipazione di tutti i soggetti che hanno conoscenze, tecniche, scientifiche e professionali in grado di fornire adeguati contributi alla diffusione della cultura della mobilità sostenibile. Le adesioni e le partecipazioni al gruppo sono volontarie ed a titolo assolutamente gratuito.

Al Gruppo Mob hanno aderito Gabriele Grea, Certet Bocconi, Edoardo Croci, Iefe Bocconi, Mario Molteni, Altis Cattolica Milano, Fabio Casiroli, Politecnico Milano; Andrea Cerroni, Macsis Bicocca, Giorgio Beghella, Monza Research Institute/Autodromo di Monza, Andrea Baracco, Low Impact, Barbara Covili, Mobility Tech.

Il Gruppo Mob si propone l’organizzazione della Conferenza sulla Comunicazione della Mobilità Sostenibile (nella primavera 2011) che consenta di predisporre un programma operativo di interventi in questo campo. Saranno invitati tutti gli attori della filiera mobilità sostenibile.

Nella stessa ottica, il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta ha annunciato che nel mese di settembre presenterà un disegno di legge per incentivare l’utilizzo del car sharing nelle strutture della PA. Questa strategia porterà alla diminuzione delle auto blu con un risparmio complessivo previsto di due miliardi di euro in tre anni.

fonti:

Evento il 7 maggio al Festival della Cittadinanza di Padova: Processi decisionali e partecipazione

7 maggio 2010 – “Processi decisionali e partecipazione: i costi del mancato coinvolgimento dei cittadini”. Al Festival della Cittadinanza di Padova, una tavola rotonda per il dialogo cittadino-istituzioni.

download file: pdf Processi decisionali e partecipazione

.

Dal Trattato di Lisbona allo Statuto del Veneto, i percorsi per una cittadinanza attiva si moltiplicano e inducono a riflettere sull’esigenza e l’opportunità di riavvicinare le istituzioni ai cittadini per rendere più efficace il processo legislativo e decisionale sui temi sociali e di governo del territorio.

Di questi temi si parlerà alla tavola rotonda promossa da P.R. Consulting insieme con Rete ALDA (Association of Local Democracy Agencies) e Associazione Aequinet in occasione del Festival della Cittadinanza a Padova.

  • Quando: Venerdì 7 maggio 2010, ore 10.00
  • Dove: Padova, Piazza dei Signori, Sala della Gran Guardia – ingresso libero
  • Per info e registrazione: P.R. Consulting, tel. 049.660405, segreteria@prconsulting.it

Il coinvolgimento del cittadino per progettare il territorio sarà il tema centrale dell’incontro, che sarà aperto dalla relazione introduttiva di Giampietro Vecchiato, Direttore Clienti di P.R. Consulting.

Si confronteranno su questo, in una prospettiva regionale ed europea: Antonella Valmorbida (Direttrice ALDA – Association of Local Democracy Agencies), Paolo Costa (Presidente Autorità Portuale Venezia, Commissario Governativo Straordinario Dal Molin – Vicenza), Silvia Clai (Assessore alla partecipazione, decentramento, Urp, rete civica del Comune di Padova), Dino Bertocco (Presidente Associazione Aequinet), Cristiano Buffa (Esperto in comunicazione strategica), Giuseppe Gangemi (Professore Ordinario e Direttore del Corso di Laurea magistrale in Scienza del governo e delle politiche pubbliche – Università degli Studi di Padova) e Michelle Sbrissa (Presidente Associazione Fram_menti). Interverrà all’incontro anche il neo-eletto Presidente del Consiglio regionale del Veneto, Clodovaldo Ruffato.

La tavola rotonda sarà anche l’occasione per presentare il Bando di concorso sulla European active citizenship lanciato dal Comitato dei Partner del Festival della Cittadinanza, in collaborazione con l’Associazione ALDA (Association  of Local Democracy Agencies) ed il Comune di Padova.

Catalogo ExpoScuola 2009 Padova Sostenibile & Responsabile

file: Catalogo ExpoScuola 2009 Padova Sostenibile & Responsabile

Padova Sostenibile & Responsabile, presentazione al workshop 12 novembre 2009 c/o ExpoScuola a PadovaFiere

Si terrà giovedì 12 novembre alle 10.30 presso il quartiere fieristico di PadovaFiere, in occasione della 12^ edizione dell’ExpoScuola, il workshop progettuale di presentazione dell’iniziativa “Il territorio padovano per la Sostenibilità & Responsabilità” promosso da Confservizi Veneto in collaborazione con Camera di Commercio di PadovaUnescoCommissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e di cui saranno media e book partner NordestEuropa.it e FrancoAngeli Editore.

Per la prima volta in Italia, un’associazione di categoria dei servizi pubblici locali e un ente camerale si sono uniti per sperimentare nel territorio le potenzialità dei Social Network applicate ai temi della sostenibilità e della responsabilità attraverso il corso di formazione “Imprese 2.0”, avviato lo scorso 21 ottobre. Vi partecipano 7 aziende/organizzazioni padovane – AcegasAps, ETRA, Bacino Padova 2, P.R. Consulting, Gaiares Comunicazione, CartorangeAssociazione Daccapo – in un “gruppo pilota” che si farà promotore di un percorso di sensibilizzazione e diffusione dei concetti e dei valori chiave della Responsabilità Sociale di Territorio attraverso la realizzazione concreta del Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile.

Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile verso il workshop 12 novembre 2009

Il Vocabolario, in distribuzione nel mese di dicembre, verrà presentato nelle sue linee progettuali nel corso del Workshop del prossimo 12 novembre, a cui interverranno, oltre ai componenti del gruppo pilota, Roberto Furlan (Presidente Camera di Commercio Padova) Lamberto Toscani (Presidente Confservizi Veneto), Francesco Tognana (UNESCO – CNI Italia), Nicola Mazzonetto (Direttore Confservizi Veneto), Giampietro Vecchiato (Vicepresidente FERPI), Luca Dalla Libera (Veneto Responsabile). In allegato il programma dell’evento coordinato dal Team manager Vittorio Baroni.

Il progetto rientra a pieno titolo tra le iniziative del Decennale sullEducazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS) proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per il periodo 2005-2014 e promosso dall’UNESCO al fine di sensibilizzare governi e società civili alla necessità di educare a un futuro più equo ed armonioso e di promuovere etica e business come due aspetti sinergici e integrati nella gestione aziendale. In questa prospettiva sinergica si colloca la sperimentazione di nuovi paradigmi per l’innovazione e l’organizzazione aziendale basati sulla relazione digitalemediante l’utilizzo dei social network, in ottica di condivisione 2.0. A questo proposito, sono già stati attivati un gruppo su Facebook, un blog del progetto e 2 siti blog per le attività del corso di formazione, un canale file Slideshare e un canale video YouTube e, a breve, una piattaforma Ning.

File allegato >>