EDUCAZIONE ALL’ACQUA: 8 novembre, Centrale di potabilizzazione CVS di Santa Maria d’Adige a Vescovana (PD)

Nella mattina di martedì 8 Novembre 2011 le scuole avranno l’opportunità di scoprire come si fabbrica l’acqua padovana alla Centrale di potabilizzazione CVS di Santa Maria d’Adige a Vescovana (PD). L’iniziativa è gratuita a numero limitato.

Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 0429.787668.

Volantino CVS A come Acqua SCUOLE Territorio padovano Sostenibile Responsabile 2011

L’iniziativa è organizzata da Confservizi Veneto e CCIAA di Padova, in collaborazione con CVS SpA e gode del Riconoscimento ufficiale della Commissione Italiana UNESCO nell’ambito dell’ESS, ovvero Educazione allo Sviluppo Sostenibile. La Settimana ESS 2011 si svolgerà dal 7 al 13 novembre con il tema “A come Acqua“.

Annunci

COME SI FABBRICA L’ACQUA? Scoprilo l’8 novembre a Fratte, Acquedotto ETRA di Santa Giustina in Colle (PD)

Nella mattina di martedì 8 Novembre 2011 le scuole avranno l’opportunità di scoprire come si fabbrica l’acqua padovana all’ACQUEDOTTO ETRA a Fratte di Santa Giustina in Colle (PD), in Via Fontane Bianche.

La mattina sarà organizzata in due turni, il 1^ inizierà alle ore 9:00, il 2^ alle ore 10:45. Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 049.8098505.

Volantino ETRA Scuole A come Acqua FABBRICHE ACQUA Territorio padovano Sostenibile Responsabile 2011

L’iniziativa è organizzata da Confservizi Veneto e CCIAA di Padova, in collaborazione con ETRA SpA e gode del Riconoscimento ufficiale della Commissione Italiana UNESCO nell’ambito dell’ESS, ovvero Educazione allo Sviluppo Sostenibile. La Settimana ESS 2011 si svolgerà dal 7 al 13 novembre con il tema “A come Acqua“.

Download file Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile

file pdf Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile

L’ABC PER UN FUTURO PIU’ SOSTENIBILE INIZIA DA PADOVA

Oltre 100 tra privati cittadini, associazioni e imprese che hanno realizzato il Vocabolario per Padova Sostenibile & Responsabile disponibile online su YouTube

“Sìì il cambiamento che vuoi veder avvenire nel mondo”. Simbolicamente parte da qui, dall’invito di Gandhi a partecipare con piccoli gesti quotidiani alla trasformazione della società, la realizzazione del progetto “Il territorio padovano per la Sostenibilità & Responsabilità, promosso da Confservizi Veneto in collaborazione con Camera di Commercio di Padova e con il riconoscimento del Comitato Nazionale DESS dell’UNESCO. E a cogliere l’esortazione del grande “Mahatma” indiano sono stati in tanti, oltre 100 tra privati cittadini, associazioni e imprese che hanno collaborato alla realizzazione del “Vocabolario per Padova Sostenibile & Responsabile”.

CSR come valore per l’impresa pubbica e privata. “Paradossalmente la crisi economica globale è stata un’ottima opportunità per prendere coscienza del valore dell’agire responsabile” – afferma Nicola Mazzonetto, Direttore di Confservizi Veneto –. “Anche se i temi della responsabilità sociale e della sostenibilità sono arrivati tardi nelle istituzioni e nelle imprese prevedo uno sviluppo rapido – aggiunge Lamberto Toscani, Presidente di Confservizi Veneto -, perché le aziende, private o pubbliche che siano, devono pensare alla CSR (Corporate Social Responsability) non più in termini di costo sostenibile ma come una vera e propria strategia competitiva in grado di creare a lungo termine valore sia per l’impresa che per i suoi stakeholder, dal collaboratore al consumatore, passando dalla tutela dell’ambiente”.

Si comincia dall’Abc,. Sostenibilità e Responsabilità: due semplici parole che includono un mondo di  valori e significati legati alla possibilità ma soprattutto alla necessità per la società civile di guardare a un futuro più equo e armonioso, rispettoso del prossimo e delle risorse del pianeta, dove i concetti di etica e business smettono di fare a pugni tra loro per acquistare un nuovo concetto di sviluppo economico. Governare le grande trasformazioni è però difficile, consigliabile quindi muovere i primi passi  dall’Abc. E così hanno fatto i partecipanti al progetto “Il territorio padovano per la Sostenibilità & Responsabilità, al quale hanno partecipato AcegasAps, ETRA, Bacino Padova 2 e APS Holding, con la collaborazione di Gaiares, PR Consulting e la gestione del project manager Vittorio Baroni.

I 21 termini del vocabolario elaborati in ottica 2.0. Il vocabolario ha coinvolto diverse realtà padovane come ad esempio la Fondazione Città della Speranza, l’Associazione Down, il Comune e la Provincia di Padova, l’Antica Trattoria Ballotta dalla quale è nata la proposta dei prodotti a “Km0”. In un’ottica d’impresa 2.0 e utilizzando quindi social media come il blog, YouTube, Slideshare, Wordle e Facebook, hanno individuato insieme  21 parole utili a promuovere nel territorio un percorso di sensibilizzazione e diffusione dei concetti e dei valori chiave della Sostenibilità e della Responsabilità sociale: Ambiente, Benessere, Cittadinanza, Diritti, Equilibrio, Formazione, Governance, H2O, Innovazione, Limiti, Mobilità, Non profit, Opportunità, Partecipazione, Qualità, Responsabilità, Sostenibilità, Territorio, Unesco, Valutazione, Zero.

Il Vocabolario su YouTube, carta e tv. Il Vocabolario è realizzato in formato digitale e cartaceo  reperibile in forma cartacea presso gli uffici di Confservizi Veneto e CCIAA Padova. I video YouTube sono stati trasformati in un’inedita e originale edizione televisiva che, per tutto il mese di febbraio, andrà in onda su Telechiara nel TG Padova Sostenibile & Responsabile.

Le prossime iniziative. La redazione del Vocabolario è solo uno dei primi traguardi raggiunti  da Confservizi Veneto e Camera di Commercio Padova impegnati nel diffondere nel territorio padovano e in Veneto i concetti di Sostenibilità e Responsabilità sociale d’impresa.  Il prossimo obiettivo è quello infatti di coinvolgere i comuni del padovano serviti dalle aziende a loro associate. Visto il buon esito della recente esperienza, l’azione di promozione sarà sempre condotta utilizzando gli strumenti Internet 2.0.


Infoconfserviziveneto@confserviziveneto.net

Tel. 049.8071777

> si ringrazia Gaiares per la collaborazione

Requisiti minimi per un Percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa

Le seguenti 9 categorie, alle quali sono correlati 20 indicatori per la Responsabilità Sociale d’Impresa, sono state individuate dal Comitato Tecnico Operativo del Progetto Veneto CSR e approvate dall’Assemblea Generale del Forum Veneto Multistakeholder per la CSR:
  1. Impegno della direzione aziendale
  2. Non discriminazione
  3. Rapporto di lavoro
  4. Salute e sicurezza
  5. Ambiente
  6. Prodotti, clienti, fornitori
  7. Sviluppo Sociale
  8. Trasparenza
  9. Credibilità/reputazione

Requisiti minimi per un Percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa